border=0

Gnomad Homies: When You Wander

Questo post può contenere link di affiliazione. Ulteriori informazioni >>

Gnomad Homies: When You Wander

Questo post può contenere link di affiliazione. Ulteriori informazioni >>

Inviami guide di costruzione epiche e suggerimenti vanlife di kickass

Inviami guide di costruzione epiche e suggerimenti vanlife di kickass

Siamo entusiasti di presentarti altri Midwesterner! Sono Tom, Liana e Stan il Tan Van, originari del Wisconsin ma che hanno vissuto a Portland, in Oregon, per 11 anni prima di mettersi in viaggio. Parlano della vita con la loro Ford E-150 Van del 1995 e le infinite correnti di creatività che la vita sulla strada ha invaso le loro vite nei modi più belli. Leggi la loro storia e assicurati di passare al loro sito Web per tenere d'occhio alcune notizie entusiasmanti che possono o meno includere un viaggio in Alaska !!

dove sei attualmente?

Bene, ovunque😉 Attualmente siamo residenti ufficiali del Sud Dakota. Abbiamo trascorso un po 'di tempo con la famiglia in WI dopo le vacanze, ma presto andremo a sud-ovest.

In cosa vivi / viaggi?

Stan il Tan Van

Quali specifiche ci puoi dire sulla tua attrezzatura?

Stan è un Ford E-150 Conversion Van del 1995. Lo abbiamo trovato su Craigslist per $ 3.000. Aveva 130.000 miglia sul contachilometri, ma a parte alcune piccole riparazioni era in gran forma.

L'unico vero apparecchio elettrico che abbiamo è il nostro frigorifero Dometic. Abbiamo realizzato un impianto elettrico fai-da-te con un banco batterie da 220 Ah, che si carica dall'alternatore e un pannello solare da 100 W. Questo gestisce il nostro frigorifero, l'illuminazione e carica tutta la nostra elettronica. È un assetto modesto ma finora ha adattato le nostre esigenze. Di solito andiamo bene per 4-6 giorni senza dover guidare per caricare.

Hai costruito tu l'interno o l'hai acquistato pre-costruito? Se l'hai acquistato Pre-costruito, quali tocchi hai aggiunto per renderlo davvero "tuo"?

Abbiamo fatto l'interno da soli. Bene, e con l'aiuto delle abilità di cucito della mamma di Liana. Non abbiamo fatto un intestino completo e ricostruito. Invece ci piace chiamarlo "mini-build". I nostri interni sono accoglienti (soprattutto perché abbiamo riproposto molte cose che già possedevamo come il nostro tappeto, armadio, coperte, ecc.) E confortevoli, ma non abbiamo speso un sacco di tempo o denaro per metterci in viaggio .

Ci vivi a tempo pieno o part-time? Da quanto tempo vivi in ​​questo modo?

Siamo al 90% a tempo pieno. Uno dei nostri motivi per passare a uno stile di vita nomade è stato quello di trascorrere più tempo con le nostre famiglie, dal momento che non li vedevamo più di una settimana o due all'anno mentre vivevamo a Portland. Di solito passiamo un paio di mesi all'anno a visitare la famiglia e il resto del tempo viviamo nella nostra casa su ruote.

Cosa stavi facendo prima di Vanlife?

Tom ha lavorato nella formazione aziendale come designer didattico e sviluppatore di e-learning.

Liana ha lavorato nel marketing come coordinatrice degli account presso un'agenzia di grafica.

Cosa ti ha fatto desiderare di scegliere questo stile di vita?

Per noi è iniziato con il viaggio e la natura. Non volevamo aspettare una data di pensionamento "leggendaria" per vedere il mondo e fare le cose che sognavamo di fare. Abbiamo parlato del desiderio di viaggiare a lungo termine per anni, ma siamo rimasti intrappolati in quello che a Tom piace definire lo stile di vita "prescritto": lavori impegnativi, proprietà della casa (e mutui), accumulazione di oggetti e debito.

Ci siamo resi conto che ci stavamo impegnando per la definizione di successo di qualcun altro. Una casa grande, macchine nuove, elettronica di ultima generazione, vestiti e scarpe eleganti: nessuna di queste cose ci avrebbe procurato gioia. Per noi, siamo rimasti molto contenti quando abbiamo trascorso del tempo all'aperto con ciò che potevamo portare sulla schiena. Abbiamo deciso di smettere di lasciare un posto ai nostri sogni di viaggio e, infine, allacciarci, prendere il controllo della nostra situazione, apportare alcune modifiche e cercare la nostra versione di successo.

Come è stata quella transizione?

Abbiamo davvero iniziato la nostra transizione anni prima ancora di renderci conto di cosa stavamo passando. Liana è stata ispirata dalla lettura del libro The Man Who Quit Money . Riguarda la vita di Daniel Suelo, un uomo che vive completamente libero da transazioni monetarie. Vive semplicemente in mezzo alla natura e prende dal surplus di ciò che viene buttato via nella nostra società.

Ci ha aperto gli occhi sul vasto spreco del mondo ed è stato un momento di risveglio e ri-concentrazione su ciò che è importante. Persone, tempo, momenti, connessioni, idee. Non cose.

Avanziamo rapidamente di qualche anno e avevamo saldato i nostri debiti, messo in bilancio i nostri soldi e preso in considerazione ogni acquisto effettuato. Volevamo realizzare i nostri sogni di viaggio. Sapevamo che il modo migliore per imbarcarsi sarebbe stato letteralmente lasciar andare le nostre "cose", quindi è quello che abbiamo fatto.

Siamo passati da un piccolo condominio a un appartamento ancora più piccolo. Quindi abbiamo venduto quasi tutto ciò che possedevamo e abbiamo iniziato a viaggiare a Stan the Tan Van.

Sbarazzarsi di tutte le nostre cose è stato davvero il palcoscenico più aperto. Dopo che tutte le cose che avevamo accumulato negli anni erano sparite, non ce ne siamo perse. Oggi i momenti, le esperienze e soprattutto il tempo sono più preziosi di qualsiasi cosa potremmo mai comprare con i soldi.

Qual è la tua parte preferita di questo stile di vita?

Per Liana sono state le infinite possibilità e opportunità di crescita, conoscenza e cambiamento. Impariamo costantemente sul mondo che ci circonda, sugli altri umani, su come funzionano le cose e su come non funzionano. Le nostre idee preesistenti su ciò che pensiamo di sapere sono sfidate e cambiano ogni giorno.

La parte preferita di Tom di questo stile di vita è rivisitare i luoghi con Liana che ha visto con la sua famiglia da bambino. È un'avventura che avremo e condivideremo sempre insieme.

Qual è la tua parte meno preferita di questo stile di vita?

Manca il nostro gatto. Ci piacerebbe avere un gattino d'avventura, ma non è proprio lo stile del nostro gatto. È troppo ansiosa per la vita sulla strada, quindi è molto più felice di vivere con i nonni mentre viaggiamo.

Cosa fai per le entrate sulla strada?

Inizialmente abbiamo risparmiato denaro per iniziare i nostri viaggi. Ci siamo presto resi conto che non volevamo avere una data di fine definitiva. Che questo non è stato solo un anno sabbatico per noi. Questo era il nuovo modo in cui volevamo vivere, quindi abbiamo iniziato a cercare modi per renderlo sostenibile.

Oggi Tom fa progetti su contratto come sviluppatore di e-learning e Liana sta lavorando per costruire un business nel settore dei viaggi. È ancora un lavoro in corso, ma il nostro obiettivo è aiutare gli altri a realizzare i loro sogni di carriera indipendenti dal viaggio e dalla posizione uscendo dallo stampo delle carriere e delle case tradizionali.

Sul nostro sito whenyouwander.com miriamo a mostrare agli altri che viaggiare non deve essere costoso. Condividiamo suggerimenti e consigli per viaggiare in economia, abitare in furgone, trascorrere del tempo nella natura e passare a una carriera da nomade digitale. Condividiamo anche guide e itinerari specifici per località ai nostri luoghi preferiti come i parchi nazionali. Ci sono opportunità per esplorare cose nuove sia lontane che vicine e a volte basta un po 'di riorganizzazione creativa del tuo stile di vita per realizzare i tuoi sogni.

Quali sono state le tue posizioni preferite finora e perché?

Così difficile da scegliere! Ci sono posti che sono completamente sbalorditivi e famosi per questo - come lo Utah meridionale. Ma tendiamo a ricordare di più e vogliamo rivisitare i luoghi meno popolari.

Bridgeport e le colline dell'Alabama nelle montagne della Sierra Nevada orientale ci hanno lasciato senza fiato e non ne avevamo mai sentito parlare fino a poco prima di visitare. La Loneliest Highway in Nevada è una sorta di magia speciale di cui parliamo costantemente di tornare. I nostri posti preferiti sono aree con incredibili escursioni o altre attività all'aperto ma un sacco di buoni campeggi gratuiti in mezzo al nulla. Luoghi in cui possiamo nasconderci e sentirci davvero a casa per un po '.

Qual è il tuo pasto preferito da preparare?

Burritos. Burritos vegetariani, burritos per la colazione, burritos per dessert, se riesci a farlo rotolare in una tortilla: adoriamo mangiarlo!

Quali sono alcune cose che hai portato con te che usi quasi ogni giorno?

Dr. Bronner, la nostra stufa Coleman di 20 anni, la stampa francese e le luci a LED a cordolo.

Quali sono alcune cose che hai portato con te che non hai mai usato o raramente?

Ci sono state solo poche cose di cui ci siamo sbarazzati lungo la strada: cucchiaio di pasta, grattugia, scolapasta. Nelle nostre vite precedenti eravamo fan dei gadget da cucina, ah! Prima di trasferirci a Stan ci siamo davvero assicurati che tutto avesse uno scopo. Ognuno di noi ha un set di argenteria, un piatto, una ciotola. È così che viviamo - e lo adoriamo. Inoltre, la collezione di Tom's Can Koozie è costantemente monitorata, quindi non sfugge al controllo

C'è qualcosa che ti manca del tuo stile di vita precedente?

Abbiamo già parlato della mancanza del nostro gatto. Ci mancano anche i nostri amici che vedevamo settimanalmente e Tom manca ogni giorno il golf del disco. Nuovo obiettivo di van life: altro disc golf e convincere i nostri amici a spostarsi nei furgoni e viaggiare con noi, ahah! Sto solo scherzando ... ma non proprio.

Che cosa fai nel tempo libero? Quali sono le tue attività preferite?

Entrambi abbiamo sempre voluto perseguire la fotografia e scrivere di più. Nel nostro nuovo stile di vita abbiamo finalmente il tempo e lo spazio creativo per farlo.

In generale, ci troviamo a creare più che mai mentre siamo in viaggio, che si tratti di idee per un fumetto di zombi, testi di canzoni, tentare nuove tecniche fotografiche o scrivere storie su alcune delle nostre avventure più folli.

Trascorriamo anche molto tempo dentro e intorno ai parchi nazionali. Siamo così ispirati dalla natura e troviamo un vero senso di pace lì. Abbiamo l'obiettivo di visitare tutti e 61 i parchi nazionali (e contare!) Insieme e stiamo lentamente procedendo attraverso di essi.

Che consiglio daresti a qualcuno considerando questo stile di vita?

Non aspettare. Non stiamo dicendo di partire domani, ma non vedo l'ora di iniziare a pianificare e modellare la tua vita per realizzare i tuoi sogni. Ci sono un sacco di informazioni là fuori per aiutarti a costruire un camper , accamparti gratuitamente e trovare posti fantastici da esplorare. Questa è tutta la parte facile. Spendere meno, avere meno, essere sradicato e avere il coraggio di dire che lo farò, questa può essere la parte difficile della transizione. Devi solo fare il salto e iniziare.

Assicurati di seguire Tom e Liana su Instagram @ when.you.wander e dai un'occhiata al loro fantastico sito web When You Wander !

Per ulteriori interviste su Gnomad Homies, guide per la costruzione di furgoni e fantastici consigli sulla vanlife, seguici su Instagram @gnomad_home e su Facebook .

Inserito in

Questa pagina ti è stata di aiuto?

NO

Inviami guide di costruzione epiche e suggerimenti vanlife di kickass

Inviami guide di costruzione epiche e suggerimenti vanlife di kickass

Più Dope Sh ... enanigans

Vanlife Come:

La tua guida completa a Life on the Road

Ti interessa vanlife? Leggi la nostra guida gratuita. Copriamo tutto ciò che devi sapere - pro e contro, bagni e docce, dove dormire, fare soldi sulla strada, FAQ - e altro ancora!

lascia un commento

sottoscrivi
Notifica di

Costruisci il tuo furgone

The Ultimate Van Build Guide

Stai pianificando una costruzione di furgoni? Leggi la nostra guida gratuita. Copriamo quasi tutto ciò che devi sapere: dalla pianificazione, all'isolamento, al solare ed elettrico, alla raccolta degli elettrodomestici, agli strumenti essenziali. Inizia oggi in modo da poter uscire lì sulla strada!

Vuoi costruire il tuo camper fai-da-te? LEGGI LA GUIDA
+
Scorri verso l'alto

Invia ad un amico